Dopo una lite accoltella l'amico, arrestato

Un marocchino ha accoltellato a un braccio un connazionale con il quale stava parlando e poi discutendo nel parcheggio del Simply in viale Dante. Sul posto le volanti e il 118. L'aggressore è stato arrestato

immagine di repertorio

Stavano passeggiando e chiacchierando quando, per motivi ancora sconosciuti, uno dei due ha tirato fuori un coltello e ha ferito il compagno al braccio. Protagonisti delle vicenda due 40enni marocchini. I due nel tardo pomeriggio del 7 novembre si trovavano nel parcheggio del supermercato Simply in viale Dante, stavano parlando quando forse per una parola di troppo uno si è innervosito e ha tirato fuori un coltello con il quale avrebbe colpito a un braccio il connazionale. Sul posto in pochi minuti sono arrivate le volanti della polizia e un'ambulanza. I sanitari hanno caricato e portato in pronto soccorso la vittima, che comunque non si trova in gravi condizioni e se le caverà in pochi giorni, i poliziotti invece hanno portato in questura l'aggressore che non si era allontanato dal posto. Addosso aveva il coltello con il quale aveva ferito l'amico. Gli agenti hanno ricostruito l'accaduto e al termine degli accertamenti è stato arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento