Droga "custodita" nei cespugli, in manette per spaccio ancora un richiedente asilo

Ancora un richiedente asilo arrestato per spaccio. Nei guai questa volta è finito un 19enne del Gambia senza fissa dimora. A bloccarlo i carabinieri della stazione Levante nel pomeriggio del 5 ottobre ai Giardini Margherita

Immagine di repertorio

Ancora un richiedente asilo arrestato per spaccio. Nei guai questa volta è finito un 19enne del Gambia senza fissa dimora, quindi probabilmente espulso dall'accoglienza, ma ancora nel nostro paese in attesa della risposta della commissione. A bloccarlo i carabinieri della stazione Levante nel pomeriggio del 5 ottobre ai Giardini Margherita. I militari lo stavano tenendo d'occhio e quando ha preso una dose di marijuana da un cespuglio e l'ha consegnata un ucraino di 18 anni sono entrati in azione. Il giovane cliente si era nascosto la dose in un calzino. E' stato segnalato alla Prefettura come assuntore, mentre il profugo è statao arrestato per spaccio: sarà processato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento