Cronaca

Droga, due arresti: uno non rispettava le misure cautelari, l'altro aveva quasi mezzo chilo di "erba"

A Pontedellolio e Piacenza. I fatti

I carabinieri della stazione di Pontedellolio hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Piacenza in sostituzione ed aggravamento della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza e contestuale obbligo di firma nei confronti di un giovane disoccupato di 29 anni, pregiudicato, residente a Vigolzone. Il giovane che  è indagato in un procedimento penale per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ha sistematicamente violato gli obblighi delle misure cautelari. Più specificatamente dal 26 febbraio 2021 non si è mai presentato a firmare in caserma ed è anche stato trovato a Piacenza dai militari che più volte non l'hanno trovato a casa (a Vigolzone) nemmeno di notte. 

----

Nella serata del 26 marzo un giovane piacentino di 21 anni è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Piacenza Levante e dai militari della sezione operativa del Norma e da personale della Stazione di Piacenza Principale per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella zona della Veggioletta i militari hanno fermato il giovane a bordo di una bicicletta e notando evidenti segni di agitazione hanno approfondito il controllo. Negli sclip nascondeva un piccolo involucro che conteneva 6 grammi di cocaina. In casa, poi, nella stanza da letto, dietro la porta e sotto la scrivania sono stati rinvenuti 5 barattoli di vetro che complessivamente contenevano 417 grammi di marijuana. In casa poi sono stato trovati due bilancini di precisione e materiale atto al confezionamento di stupefacenti. Il giovane quindi è stato condotto in caserma e arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, due arresti: uno non rispettava le misure cautelari, l'altro aveva quasi mezzo chilo di "erba"

IlPiacenza è in caricamento