menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Repertorio)

(Repertorio)

Droga in auto e in casa, due arresti per spaccio

A Rivergaro i carabinieri hanno fermato un 42enne che aveva eroina e cocaina nelle mutande. A Pianello nei guai un 26enne con 16 piantine di marijuana in casa

Due persone sono state arrestate nelle ultime ore dai carabinieri della Compagnia di Bobbio per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.  Il primo arresto è stato effettuato dai carabinieri di Rivergaro che verso le 18 del 15 luglio hanno fermato un’auto con a bordo un uomo di 42 anni e una donna 27enne. Durante il controllo l’uomo ha però cercato di disfarsi di un sacchetto di cellophane, che nascondeva nelle parti intime. I carabinieri però se ne sono accorti e hanno trovato l’involucro che conteneva complessivamente 13 grammi di droga tra cocaina ed eroina. L’uomo è stato quindi arrestato e portato in carcere alle Novate. La donna che era con lui è stata denunciata a piede libero. 
Intorno alle 22, invece, i carabinieri di Pianello hanno arrestato un 26enne, nato in provincia di Milano. A seguito di una perquisizione in casa sua, hanno trovato 16 piantine di canapa in fluorescenza, tra i 30 e i 50 centimetri, e circa 10 grammi tra marijuana ed hashish. Il giovane è stato arrestato e posto ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento