Droga nascosta nelle mutande e nelle scarpe: 20enne arrestato per spaccio

Quasi un etto e mezzo tra cocaina e marijuana sequestrato dai carabinieri di San Giorgio che hanno fermato un'auto in piazzale Roma

(Repertorio)

Un 20enne di San Giorgio è finito nei guai per droga. I carabinieri gli hanno trovato quasi un etto e mezzo tra marijuana e cocaina, oltre che il materiale utilizzato per confezionare le dosi. Il giovane, che vive con i genitori, ora è agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima che si terrà lunedì 26 marzo in tribunale a Piacenza.

A bloccare in piazzale Roma la sua Toyota Yaris sono stati i carabinieri di San Giorgio che, nella notte fra sabato e domenica 25 marzo, l'hanno notata mentre si aggirava con fare sospetto. Quando lo hanno fermato, i militari hanno notato che il 20enne sembrava spaventato, impaurito. Un atteggiamento che li ha convinti a portarlo in caserma per una perquisizione. Così hanno trovato dosi di cocaina e marijuana nascoste nelle mutande e nelle suole delle scarpe. A questo punto è stata perquisita anche la sua abitazione a San Giorgio, e nel garage, nascosto dentro due scatole, è stato trovato oltre un etto di "erba". Altra droga è saltata fuori anche nella sua camera da letto insieme al cellophane per confezionare le dosi. Insomma ce n'era abbastanza per finire in manette per spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento