Droga nei cespugli, ancora un richiedente asilo arrestato per spaccio

Ad arrestarlo i carabinieri della stazione Levante che lo hanno bloccato mentre vendeva 2,5 grammi di marijuana a un 56enne piacentino ai Giardini Margherita. Addosso aveva 75 euro in banconote di piccolo taglio

I soldi e la droga

Ancora un richiedente asilo nei guai spaccio. Questa volta le manette sono scattate ai polsi di un senegalese di 29 anni ospitato in una struttura sulla Caorsana. Ad arrestarlo i carabinieri della stazione Levante che lo hanno bloccato mentre vendeva 2,5 grammi di marijuana a un 56enne piacentino ai Giardini Margherita. I militari hanno notato che il cliente si è seduto accanto allo straniero su una panchina, dopo qualche minuto, lo spacciatore si è alzato, ha preso ai piedi di un cespuglio un involucro con la droga e l'ha consegnata al 56enne. Sarà processato per direttissima. Addosso aveva 75 euro in banconote di piccolo taglio, ulteriore prova dell'attività del 29enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento