menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata

La droga sequestrata

Vede la polizia e ingoia dell'hascisc, negli slip ne ha altri due etti: arrestato 

Nei guai, per l'ennesima volta è finito un nigeriano di 23 anni. Lo hanno arrestato i poliziotti delle volanti in via Alberoni. Il giovane quando ha visto gli agenti ha ingoiato alcuni grammi di hascisc. Era già stato espulso

Quando ha visto i poliziotti ha ingoiato qualche grammo di hascisc, negli slip ne aveva più di un etto e mezzo. Nei guai, per l'ennesima volta è finito un nigeriano di 23 anni. Lo straniero era già stato espulso (non aveva mai ottemperato all'ordine di espulsione diventando così irregolare) e ha nel curriculum precedenti per spaccio, rissa, resistenza e falsa attestazione a pubblico ufficiale.  Lo ha arrestato la polizia nel pomeriggio del 15 maggio in via Alberoni. Lo straniero era seduto nel dehors del bar Dolcevita e quando la volante è passata si è messo in bocca qualcosa attirando, ovviamente, l'attenzione degli agenti che gli hanno chiesto di sputare quanto aveva ingoiato. Dopo qualche minuto di reticenza il nigeriano ha estratto dalla bocca dieci grammi di hascisc. A quel punto è stato portato in bagno dove è stato perquisito. Indossava due paia di mutande, nella seconda aveva cucito una tasca da dove è spuntata altra droga: 160 grammi sempre di hascisc, nei jeans aveva 20 euro e due cellulari che hanno continuato a squillare. E' stato portato in questura e al termine degli accertamenti è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio. Lo stupefacente, più di 170 grammmi, è stato sequestrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento