rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

E' ai domiciliari ma va a spasso, i carabinieri lo aspettano sotto casa e lo arrestano

E' ai domiciliari, esce per fare un passeggiata e al ritorno a casa si trova i carabinieri davanti alla porta che lo arrestano. Nei guai un 51enne siciliano che si trovava agli arresti domiciliari per detenzione di droga ai fini di spaccio in attesa del processo

E' ai domiciliari, esce per fare un passeggiata e al ritorno a casa si trova i carabinieri davanti alla porta che lo arrestano. Nei guai un 51enne siciliano che si trovava agli arresti domiciliari per detenzione di droga ai fini di spaccio in attesa del processo. L'uomo era stato bloccato e arrestato dai carabinieri della stazione Levante qualche settimana fa. quando con un 48enne (evaso a sua volta) passeggiava in viale Patrioti. Addosso aveva 60 grammi di hascisc. Nella giornata del 17 settembre i carabinieri si sono recati a casa sua per il consueto controllo e non lo hanno trovato, a quel punto lo hanno aspettato e quando è ritornato, due ore dopo, lo hanno arrestato per evasione. Ora, su disposizione del pm, è stato portato in carcere. E' comparso in tribunale per la direttissima difeso dall'avvocato Sisto Salotti, davanti al pm Paolo Maini e al giudice Luca Milani che ha deciso per il carcere: l'uomo era già evaso tre volte nell'ultimo periodo, di lì la decisione delle Novate. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ai domiciliari ma va a spasso, i carabinieri lo aspettano sotto casa e lo arrestano

IlPiacenza è in caricamento