È ai domiciliari ma va a trovare la vicina, arrestata

Su disposizioni del Pubblico Ministero è stata rimessa ai domiciliari e nella giornata del 21 luglio comparirà davanti al giudice per l’udienza di convalida

Il comando Compagnia dei carabinieri di Fiorenzuola (repertorio)

Ha fatto visita ad una vicina nonostante si trovasse agli arresti domiciliari. Una 33enne di San Pietro in Cerro, N.G. le iniziali, è stata arrestata dai carabinieri di Caorso per evasione nella serata di giovedì 20 luglio. La donna si trovava agli arresti domiciliari, dopo che qualche mese fa venne accusata di rapina impropria, e già lo scorso maggio abbandonò la propria abitazione. Su disposizioni del Pubblico Ministero è stata rimessa ai domiciliari e nella giornata del 21 luglio comparirà davanti al giudice per l’udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento