menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
repertorio

repertorio

E' clandestino e mette la sua foto sulla carta d'identità dell'amico: denunciato

Protagonista della vicenda un tunisino che nei giorni scorsi era già stato denunciato per ricettazione. Ai poliziotti aveva presentato una carta d'identità non sua dopo averci messo la propria fototessera

Solo qualche giorno era stato beccato dalla polizia in via Colombo con diversi oggetti rubati, e il 4 novembre ha collezionato altre 5 denunce, oltre a quella per ricettazione. Protagonista della vicenda un tunisino. L'uomo dopo essere stato portato in questura e denunciato era stato invitato a ripresentarsi il giorno dopo per alcuni controlli sul permesso di soggiorno, ma ovviamente non si è mai presentato. Gli agenti dopo aver controllato attentamente la carta di identità hanno capito che il documento non corrispondeva alla persona, a quel punto lo sono andati a cercare trovandolo in via Colombo. Lo straniero ha fornito la stessa carta d'identità che aveva presentato agli agenti il giorno prima ma nel frattempo aveva tolto la foto originale mettendoci la sua. Portato in questura è risultato anche clandestino ed è stato denunciato per falsa dichiarazione alle forze dell'ordine, falso materiale, mancata presentazione su sollecito delle autorità, sostituzione di persona e falsa attestazione. Il documento d'identità lo aveva rubato a un connazionale in regola. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento