menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

«E' uscito per andare al lavoro» ma in realtà era evaso: arrestato

I carabinieri lo hanno aspettato e arrestato. Nei guai un marocchino di 30 anni

I carabinieri del Radiomobile hanno arrestato un marocchino di 30 anni per evasione. E' accaduto nella serata del 4 agosto durante i normali controlli degli arresti domiciliari. I militari arrivati alla sua abitazione al Peep hanno trovato solo la madre e il fratello i quali hanno riferito che l'uomo era uscito per andare a lavorare e sarebbe tornato a breve, peccato che dal 24 aprile si trovasse ai domiciliari in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare per aggravamento della misura cautelare per lesioni personali, evasione e resistenza a pubblico ufficiale. Di fatto era pertanto evaso. I carabinieri lo hanno aspettato e dopo qualche minuto è rientrato a casa e lo hanno arrestato perché a seguito di alcuni accertamenti hanno appurato come non avesse nessuna autorizzazione per andare a lavorare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Podenzano, Piva toglie le deleghe all’assessore Scaravella

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento