Cronaca

«Ecco come il trans Nikita mi sfruttava», incidente probatorio per un 28enne

Il trans Nikita accusato di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Incidente probatorio durante il quale un altro trans ha raccontato le vessazioni subite

Sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, queste le accuse di cui deve rispondere il 36enne transessuale "Nikita" nei confronti di altri due trans brasiliani di 24 e 28 anni. Nella giornata del 14 settembre si è svolto, nell'ambito dell'inchiesta, in tribunale un incidente probatorio alla presenza del pm Matteo Centini, del gip Fiammetta Modica, volto a fissare le dichiarazioni del 28enne che ha raccontato le vessazioni subite da Nikita (difeso dall'avvocato Emanuele Solari) da agosto a novembre 2019. Ha spiegato che li controllava e che chiedeva loro 50 euro al giorno e di essere arrivato a minacciarli con un coltello. Il 28enne si è costituito parte civile con l'avvocato Sara Stragliati che gli è stato fornito dall'associazione Oltre La Strada. Il 24enne invece al momento si trova in Brasile e la procura confida di poter ascoltare il suo racconto anche alla luce di quello del 28enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Ecco come il trans Nikita mi sfruttava», incidente probatorio per un 28enne
IlPiacenza è in caricamento