rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Sicurezza

Ecco i militari per le strade della città: parte a Piacenza l'operazione Strade Sicure

La prima squadra dell'esercito ha affiancato la polizia in stazione: l'attività proseguirà tutti i giorni

È iniziata a Piacenza l'operazione Strade Sicure, che vedrà i militari affiancare le pattuglie di polizia e carabinieri nel presidiare e pattugliare la città. Alle 19 di venerdì 24 novembre la prima squadra ha preso servizio davanti alla stazione in piazzale Marconi.

Come determinato in sede di Comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica ed attuato con ordinanza del questore di Piacenza, saranno impiegati con diverse turnazioni, tutti i giorni, quindici militari. «L'attività dell'Esercito - riferisce la questura in una nota - interesserà l'area compresa tra stazione, borgo FaxHall e i Giardini Margherita.

«Esprimo soddisfazione per la decisione del Governo di centrodestra di portare a Piacenza il servizio Strade Sicure, un importante presidio in un’ottica di prevenzione e contrasto alla criminalità - afferma in una nota la senatrice piacentina della Lega Elena Murelli - La presenza dell’Esercito nel territorio è molto apprezzata dalla cittadinanza e funge sicuramente da deterrente. Ringrazio il sottosegretario Nicola Molteni che, insieme al ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, ha dato seguito all’impegno di impiegare il personale militare sulle nostre strade a tutela delle comunità. Da sempre la sicurezza è tra le priorità della Lega e lo dimostriamo con i fatti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco i militari per le strade della città: parte a Piacenza l'operazione Strade Sicure

IlPiacenza è in caricamento