Eid el-Adha, anche Piacenza si prepara alla grande festa islamica

Si tiene giovedì 24 settembre dalle 9 presso il Centro Polispostivo Comunale di Piacenza la grande festa in onore del Patriarca Abramo, l'Eid el-Adha, una celebrazione di tre giorni che cade nel mese sacro del pellegrinaggio alla Mecca

Il pellegrinaggio costituisce l’ultimo dei “Cinque Pilastri” dell’Islam, ovvero gli obblighi inderogabili di ogni Musulmano che è tenuto a rendersi nel sacro suolo dell’attuale Arabia Saudita, culla della religione islamica, almeno una volta nella sua vita. La “Festa del sacrificio” è una delle due ricorrenze più importanti del calendario islamico ed evoca il sacrificio dell’agnello, in nome di Dio, da parte del Profeta Abramo. E' una ricorrenza che attesta le radici comuni fra Islam, Ebraismo e Cristianesimo.

La festa a Piacenza e provincia coinvolge i 20mila musulmani residente nel territorio. L'Associazione  culturale Italo-Marocchina in Piacenza e Provincia e il suo presidente Said Ben Cheikh augurano buona festa a tutti i musulmani della città e della provincia.

Inoltre, l'Associazione italo-marocchina ricorda, a chi lo volesse, che il progetto di volontariato di pulizia delle strade della città, lanciato in collaborazione con il Comune, partirà a breve e che sono ben accetti volontari per tale compito. Per informazioni, scrivere a: associazione.italomarocchina1@hotmail.com ; o telefonare al: 320 6145442.  Come ogni anno, le comunità islamiche di Piacenza, provincia e dei territorio limitrofi si ritroveranno per la solenne preghiera comunitaria giovedi 24 settembre alle 9 presso il centro Polisportivo Comunale in Largo Anguissola. Parteciperà ovviamente anche la Comunità Islamica, che ha rivolto l'invito al Sindaco per un saluto istituzionale ai circa 3 mila cittadini piacentini che si raduneranno in preghiera. Nella stessa occasione, la Comunità consegnerà al primo cittadino i soldi raccolti durante il venerdì appena scorso per l'Emergenza Alluvione che ha colpito la Città. Infine, una preghiera di pace per chi è stato colpito da questo disastro, ed un augurio di felice festa a tutti i musulmani della città e d'Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento