Eid el-Fitr 2015: la grande festa di fine Ramadan il 17 luglio al Polisportivo

Nel Piacentino le celebrazioni hanno coinvolto una comunità che conta circa 20mila fedeli. Anche quest'anno, a Piacenza, la festa si terrà al Centro Polisportivo Comunale di Largo Anguissola dalle 8

Si conclude al tramonto di giovedì 16 luglio il Sawm, il digiuno rituale, uno degli Arkan al-Islam (i pilastri dell’Islam) che caratterizza il Ramadan (il nono mese del calendario lunare islamico). Venerdì 17 luglio, è già il primo di Shawal (decimo mese del calendario islamico) e i Musulmani di tutto il mondo festeggiano la fine del mese di Ramadan: l'Eid el-Fitr. L’Eid el-Fitr, in arabo "la festa della rottura del digiuno", che sancisce la fine del Mese Sacro del Ramadan, è con l’”Eid el Adha” la ricorrenza più importante del calendario islamico. Nel Piacentino le celebrazioni hanno coinvolto una comunità che conta circa 20,000 fedeli. Tanti sono i musulmani che risiedono a Piacenza e Provincia e che gravitano intorno ai 4 centri islamici del territorio: quello di via Caorsana e di via Mascaretti in città, il Centro Islamico di Fiorenzuola e quello di Borgonovo Val Tidone in provincia. Anche quest’anno, a Piacenza, la festa si terrà al Centro Polisportivo Comunale di Largo Anguissola dalle ore 08:00 di venerdì 17 luglio. Il complesso sportivo è una struttura capace di accogliere i numerosi fedeli residenti sul territorio e di unire tutte le comunità musulmane della zona. La Comunità Islamica di Piacenza e Provincia, ringraziando le istituzioni pubbliche, la società civile e la stampa locale per il coinvolgimento e l’attenzione loro rivolta, augura un buon Eid el-Fitr a tutti Musulmani di Piacenza, d’Italia e del Mondo.

---

Ci sarà anche l’Associazione Italo-Marocchina a festeggiare al Centro Polisportivo Comunale l’Eid el-Fitr, la festa che chiude il mese del Ramadan, sacro a tutti i musulmani del mondo. Si chiude un periodo di forte spiritualità, di preghiera, di digiuno e di socializzazione religiosa che ha unito la multietnica comunità musulmana della città coinvolgendo le istituzioni e la società civile.  Come Associazione Italo-Marocchina in Piacenza e in quanto musulmani salutiamo la fine del Mese Sacro e ci uniamo ai nostri confratelli per le celebrazioni dell’Eid el-Fitr. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento