Elisa, in volo verso gli Usa alla conquista della vita

Elisa Pirovano, bambina cerebrolesa di 11 anni di San Pietro in Cerro, è partita oggi per raggiungere gli "Istituti per il Raggiungimento del Potenziale Umano" di Philadelphia. Qui recupererà capacità psico-fisiche

Elisa Pirovano, la bambina cerebrolesa di 11 anni abitante a San Pietro in Cerro (nella foto), è partita oggi, il 30 settembre per raggiungere gli "Istituti per il Raggiungimento del Potenziale Umano" di Philadelphia, insieme ai suoi genitori, al fratellino Elia e alla sorella maggiore Elena. Elisa ha 11 anni e da tre anni, con ammirevole impegno, svolge il programma Doman per recuperare quelle capacità psico-fisico mancanti che le impediscono una sana integrazione sociale e le rendono difficile lo svolgimento delle normali attività che i suoi coetanei praticano senza fatica.

IL PROGRAMMA - Sono partiti anche tre volontari Lumen per dare supporto alla famiglia Pirovano in questo lungo viaggio. Domani ci sarà la visita al palazzetto per il Triathlon dove venerdì 9 ottobre Elisa insieme ad Amelia, una bimba spagnola che segue anche lei il metodo Doman, metterà a frutto i molti mesi di allenamento con altri bimbi normodotati in una manifestazione dove la gioia e la solidarietà saranno le protagoniste. Dopo due giorni di vacanza dove la nostra piccola atleta potrà visitare le città di New York e di Washington, inizieranno per tutta la famiglia, tre giorno molto impegnativi: Elisa verrà sottoposta alla consueta visita di controllo, al termine della quale lo staff Doman valuterà i risultati ottenuti e le assegnerà un nuovo progetto di recupero neurologico comprendente diversi programmi (fisico, fisiologico, intellettuale e sociale) da seguire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRAINING ANCHE PER I GENITORI - Davide e Milena, i genitori di Elisa, seguiranno invece un corso d'aggiornamento intensivo per raggiungere la preparazione adeguata a seguire il lavoro della figlia per i mesi successivi. Infine, lunedì 11 ottobre la piccola Elisa, ritornerà a casa dai suoi amici per poter raccontare a tutti la sua splendida avventura. Sarà pronta ad affrontare un altro lungo periodo di lavoro insieme ai suoi genitori che la seguono giorno dopo giorno e a tutti i volontari Lumen che sostengono con amore e gioia i suoi progressi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento