Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

«Sono il sindaco, chiedo una donazione per la Fondazione Teatri». Attenzione alla nuova truffa via email

La questura: «Ovviamente si tratta di un raggiro e sono già in corso le indagini per risalire agli autori di queste email che di recente sono giunte a diverse persone che ce le hanno segnalate. Ribadiamo che mai nessuna istituzione chiederà mai donazioni o contributi con queste modalità»

(repertorio)

Dopo le truffe per i tamponi a domicilio, sta girando da qualche giorno una nuova truffa, relativa al Coronavirus, attraverso internet, e realizzata facendo leva sull'emergenza sanitaria in corso. E' direttamente la questura di Piacenza a parlarne, facendo ovviamente appello ai cittadini di prestare attenzione e di segnalare subito alla polizia. Si tratta di un messaggio email redatto a nome del sindaco Patrizia Barbieri che chiede una donazione in favore della Fondazione Teatri di Piacenza a causa del momento di difficoltà economica. Nel messaggio di posta elettronica, i truffatori - attraverso le parole del primo cittadino - chiedono un bonifico di 5mila euro su un conto corrente estero.
«Ovviamente si tratta di un raggiro - sottolinea la questura di Piacenza - e sono già in corso le indagini per risalire agli autori di queste email che di recente sono giunte a diverse persone che ce le hanno segnalate. Ribadiamo che mai nessuna istituzione chiederà mai donazioni o contributi con queste modalità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Sono il sindaco, chiedo una donazione per la Fondazione Teatri». Attenzione alla nuova truffa via email

IlPiacenza è in caricamento