menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(repertorio)

(repertorio)

Esce dal magazzino con merce dal valore di 800 euro nascosta nella sacca, arrestato

L'operaio si è diretto verso l’uscita, ma è stato fermato dagli addetti alla sicurezza, che avevano già notato movimenti anomali e avvisato i carabinieri di Castelsangiovanni

Sorpreso all'uscita del turno di lavoro con articoli dal valore di circa 800 euro nascosti in una sacca. Un controllo che è costato ad un 22enne residente nella provincia di Pavia, dipendente dello stabilimento Amazon di Castelsangiovanni, l'arresto con l'accusa di furto aggravato. L'operaio, al termine del proprio turno di lavoro, si è diretto verso l’uscita, ma è stato fermato dagli addetti alla sicurezza, che avevano già notato movimenti anomali e che nel frattempo avevano avvisato il 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Castelsangiovanni che hanno provveduto ad eseguire la perquisizione. Nella sacca in dotazione al 22enne - avvolti tra degli indumenti personali - hanno trovato 3 hard disk esterni, 1 portafoglio da uomo, 12 batterie alcaline, 1 cassetta porta valori e un vetro temperato per smartphone. Merce in confezioni completamente integre e dal valore complessivo di circa 800 euro. Il 22enne è stato portato in caserma e, dopo le formalità di rito, è stato arrestato per furto aggravato e trattenuto presso la camera di sicurezza della caserma di Via Beverora, in attesa del rito per direttissima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    «Siamo vaccinati, ora vogliamo riprendere le terapie in acqua»

  • Cronaca

    Ponte Lenzino, è il giorno della manifestazione

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 26 nuovi casi e nessun decesso

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento