Cronaca Baia del Re / Via Pietro Bubba

Volontarie escluse dal canile, il Tar dà ragione al Comune

Il Tar di Parma ha rigettato il ricorso delle due volontarie del canile che avevano chiesto l'annullamento degli atti con i quali veniva loro negato il tesserino per accedere alla struttura comunale

Il Tar ha dato ragione al Comune di Piacenza: ha rigettato il ricorso presentato dalle volontarie del canile di via Bubba, Daniela Gatti e Silvia Felice, che si erano viste negare dal Comune il tesserino per entrare nella struttura. Le due donne infatti avevano chiesto al Tar l'annullamento degli atti con i quali si stabiliva che non potevano entrare al canile per fare volontariato. La sentenza è stata motivata nel seguente modo: "dalla negazione del tesserino non sarebbe scaturito nessun danno grave e irreparabile". (Da Libertà di oggi 15 luglio).

Canile, Attiviamoci per Piacenza: il no del Comune per due volontarie di Arca di Noè

Canile, le volontarie escluse: "Bravo sindaco! E questa sarebbe democrazia?"  

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontarie escluse dal canile, il Tar dà ragione al Comune

IlPiacenza è in caricamento