Espulso dopo una sfilza di reati era tornato a Piacenza, arrestato

Era stato espulso ma la polizia lo ha trovato tranquillamente a spasso per Piacenza ed è stato arrestato, di nuovo. Nei guai un marocchino di 25 anni che esattamente un anno fa, il 26 febbraio 2017, era stato accompagnato a Malpensa per essere rimpatriato in modo coatto dopo aver commesso una serie di reati

Immagine di repertorio

Era stato espulso ma la polizia lo ha trovato tranquillamente a spasso per Piacenza ed è stato arrestato, di nuovo. Nei guai un marocchino di 25 anni che esattamente un anno fa, il 26 febbraio 2017, era stato accompagnato a Malpensa per essere rimpatriato in modo coatto dopo aver commesso, da irregolare, una sfilza di reati tra i quali rapina, lesioni, furto, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, ingiuria. Non poteva rientrare in Italia per cinque anni, e invece, clandestinamente, era riuscito a tornare.  Il giovane all'epoca aveva chiesto un permesso di soggiorno per motivi famigliari (nella nostra città abita il fratello), ma gli era stato negato per i reati commessi e il giudice aveva concesso il nulla osta per l'espulsione. I poliziotti delle volanti lo hanno trovato mentre cercavano una ragazza che si era allontanata dall'ospedale e la cui presenza era stata segnalata al parco di via Gambara (piazzale Veleia): i due erano insieme, non è dato sapere il motivo. L'uomo si è rifiutato di fornire i documenti, anche perché non li aveva, ed è stato portato in questura dove è stato fotosegnalato (agli agenti aveva fornito anche un nome falso). Dagli accertamenti è emerso che era stato espulso e quindi è stato arrestato non prima di essere portato al pronto soccorso per un malore. Sarà processato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento