Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Corso / Corso Vittorio Emanuele II

Espulso nel 2018 e trovato a passeggiare sul Corso: alle spalle precedenti per furto e stupro

Arrestato un marocchino di 32 anni. Lo hanno bloccato i poliziotti delle volanti

Era stato espulso nel 2018 e non poteva rientrare in Italia per almeno cinque anni e invece i poliziotti lo hanno trovato tranquillamente a spasso e, dopo averlo controllato, l'hanno arrestato. A finire per l'ennesima volta nei guai un 32enne marocchino con precedenti per droga, furti, rapine e violenza sessuale di gruppo che ora si trova in carcere alle Novate. L'uomo, senza fissa dimora, è stato fermato con un connazionale sul corso Vittorio Emanuele qualche giorno fa. Gli agenti lo hanno portato in questura dove è emerso che era stato imbarcato su un volo a Malpensa e rimandato il 29 luglio 2018 in Marocco, tuttavia evidentemente è riuscito a rientrare nel nostro Paese ancora una volta illegalmente, raggiungere Piacenza e quindi arrestato. Processato per direttissima è stato per lui deciso il carcere in attesa dell'udienza successiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espulso nel 2018 e trovato a passeggiare sul Corso: alle spalle precedenti per furto e stupro

IlPiacenza è in caricamento