menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Repertorio)

(Repertorio)

Evade dai domiciliari e sparisce per due giorni. Albanese arrestato

E' stato bloccato e portato in carcere dai carabinieri che lo hanno fermato vicino a Lugagnano: si temeva che potesse fare nuovamente del male alla ex compagna

E’ stato arrestato per evasione un albanese di 36 anni di Lugagnano che si trovava agli arresti domiciliari, ma che era fuggito facendo perdere le tracce. I carabinieri di Lugagnano lo hanno bloccato nel pomeriggio del 22 febbraio dopo averlo cercato per due giorni. L’uomo si trovava sottoposto alla misura cautelare per i maltrattamenti e le lesioni che aveva provocato alla ex compagna. Il timore dei carabinieri era che l’evasione dalla sua abitazione fosse finalizzata proprio a fare nuovamente del male alla donna. Un evento che fortunatamente è stato scongiurato grazie alla indagini che hanno permesso di individuarlo rapidamente. Il gip di Piacenza Gianandrea Bussi ha quindi firmato l’aggravio della misura cautelare nei suoi confronti disponendo che l’albanese fosse portato in carcere a Piacenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento