rotate-mobile
Cronaca

Nascosti al Fisco 33 milioni di euro, imprenditrice denunciata

La Finanza ha scoperto che un'imprenditrice avrebbe nascosto al Fisco oltre 33 milioni di euro di imponibile ed evaso altri 10,7 milioni di euro di Iva. Si tratta di una 53enne grossista di materiali e legnami per l'edilizia

La Guardia di finanza di Piacenza ha scoperto che un'imprenditrice in 5 anni avrebbe nascosto al Fisco oltre 33 milioni di euro di imponibile ed evaso altri 10,7 milioni di euro di Iva. Si tratta di una 53enne nata e residente nel Brsciano, grossista di materiali e legnami per l’edilizia con sede a Piacenza; avrebbe realizzato la frode fiscale ricorrendo allo strumento illegalmente vantaggioso delle fatture false emesse per 24 milioni di euro nei confronti di 17 imprese clienti (due delle quali piacentine) e ricevute per quasi 30 milioni da 3 fornitori.

La società controllata avrebbe omesso di versare all’erario 450.000 euro di imposte, nonché ne ha compensate altre per 820.000 euro con crediti inesistenti. L’amministratore della società è stato denunciato alla procura della Repubblica presso il Tribunale di Piacenza per non aver presentato le dichiarazioni fiscali per il 2009 e 2010, per aver utilizzato ed emesso fatture false e per aver compensato indebitamente le imposte. Inoltre, alla medesima autorità giudiziaria sono stati denunciati altri 16 rappresentanti (tra i quali due piacentini) delle imprese fornitrici o utilizzatrice delle predette  fatture false.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascosti al Fisco 33 milioni di euro, imprenditrice denunciata

IlPiacenza è in caricamento