rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Expo, Pomorete sostiene il progetto Seta contro i tumori a prostata e seno

La nutrizionista Negrati e il ricercatore Rossi: "Dal pomodoro effetti benefici"

In Piazzetta Piacenza oggi si è parlato di alimentazione e salute, nello spazio Pomorete. Gli effetti benefici del pomodoro, e in particolare del Licopene, possono dare un grande aiuto alla lotto contro i tumori al seno e alla prostata. Più in generale, ad aiutare il nostro organismo è la Dieta mediterranea con le 5 porzioni di frutta e verdura che andrebbero assunte ogni giorno, mangiando pasta integrale e limitando carni rosse, salumi e vino.

Il progetto, seguito da Pomorete, è stato riassunto da Mara Negrati, medico nutrizionista dell’Ausl e dal Filippo Rossi, ricercatore dell’Istituto di Scienze degli Alimenti e della Nutrizione (Isan) della facoltà di Scienze agrarie, della Cattolica.

Negrati ha citato lo chef Joe Bastianich, secondo il quale gli spaghetti con il pomodoro sono il piatto che rappresenta l’Italia. Negrati si è poi soffermata sui tre macronutrienti del pomodoro: carboidrati, proteine e grassi (pochi). «Un etto di pomodoro contiene quasi la quantità di Licopene necessaria ogni giorno, 5-6 grammi». Il licopene, che dà il colore rosso, aiuta a ridurre il tumore alla prostata e contrasta i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento.

Rossi ha ricordato come dall’antichità l’uomo si sia sempre reso conto dello stretto legame tra salute e alimentazione.

negrati mara nutrizionista-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expo, Pomorete sostiene il progetto Seta contro i tumori a prostata e seno

IlPiacenza è in caricamento