Falsi corridori rubano biciclette a una Gran Fondo: arrestati due piacentini

Due piacentini sono stati arrestati in Toscana per aver rubato due biciclette di grande valore. Con la merce rubata hanno speronato la polizia stradale e tentato la fuga nei campi, ma sono stati fermati dagli agenti

Si erano vestiti da veri corridori della domenica. Hanno fatto credere di essere tra i partecipanti di una delle tante gran fondo che vengono organizzate, ma in realtà avevano l’obiettivo di arraffare qualche bicicletta pregiata. È successo alla partenza della Gran fondo della Versilia, al via domenica scorsa a Lido di Camaiore. I due ladri, un 52enne e un 57enne originari di Piacenza, erano riusciti a portare via a due ciclisti di Pistoia due bici di grande valore: 8mila euro l’una. Ma la polizia stradale di Viareggio è stata in grado di intercettarli e arrestarli. Non senza fatica, perché i due hanno anche cercato di speronare l’autopattuglia e due agenti sono rimasti feriti.

I due ladri avevano messo le mani su una Bianchi e una Specialized, per poi essere caricate su una Panda diretta in autostrada. La polizia stradale si è messa sulle loro tracce e ha intercettato la Panda all’altezza di Massa. Lì i malviventi hanno cercato di speronare l’auto della polizia stradale. I due piacentini, a quel punto, hanno optato per la fuga a piedi nei campi, ma sono stati braccati dai poliziotti, che hanno comunque riportato 15 e 5 i giorni di prognosi per le ferite riportate. I due piacentini sono stati così arrestati e le bici sono tornate in possesso dei due pistoiesi derubati alla partenza della gran fondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento