Falso postino in azione: ma la signora anziana chiama il 112

Ha cercato di introdursi nel suo appartamento spacciandosi per il postino, ma la signora anziana, non proprio convinta, ha annotato il numero di targa, chiamando i carabinieri. Poco prima, segnalazione simile al centralino del 112. Sventate così due truffe ai danni di anziani

Solitamente si muovono di mattina, quando sono certi di trovare gli anziani in casa. Poi, spacciandosi per postini o impiegati dell'Enel addetti alla lettura, cercano di introdursi nelle loro case, per compiere truffe. Ma a Piacenza, ad uno di loro, è andata male per ben due volte, grazie alla prontezza proprio di quegli anziani di cui, presumibilmente, voleva farsi beffa.

Ieri mattina, intorno alle 11, una pattuglia del Radiomobile è intervenuta in via Locati, dopo che un'anziana aveva chiamato il 112. Un uomo, spacciandosi per postino, stava cercando di entrare in casa sua ma lei non si è lasciata convincere e ha comunicato alla centrale operativa il numero di targa e una descrizione fisica.

Analoga segnalazione, pochi minuti prima, era arrivata anche da un anziano che vive in via Conciliazione. Anche secondo questo cittadino, un presunto postino, tentava di introdursi nel suo appartamento. Si tratta di un uomo sulla cinquantina, alto 160 cm, capelli corti e brizzolati e vestito con bermuda e maglietta grigia. Parlava con accento meridionale.

Secondo i primi riscontri dei carabinieri sul numero di targa fornito dalla signora, sembra che l'uomo viaggiasse a bordo di un'auto risultata rubata a Napoli nel 2006. Rimangono però i “forse”, perchè non ci sarebbe rispondenza fra il numero di targa e il modello dell'auto. La donna ha detto di aver visto una Punto, ma alla targa annunciata corrisponderebbe una Clio. I carabinieri indagano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento