Cronaca

Fatto brillare dal Genio Pontieri l'ordigno ritrovato al parco della Galleana

Era una granata d’artiglieria perforante scoppiante da 47 millimetri di fabbricazione italiana. Lo hanno trasportato in sicurezza in un terreno limitrofo ed è stato fatto brillare

L'ordigno

Doppio intervento a distanza di poche ore per gli artificieri dell’Esercito del 2° Reggimento Genio Pontieri per la neutralizzazione di due ordigni bellici. Gli specialisti del Genio Pontieri dopo essere intervenuti ieri a San Giorgio, in mattinata hanno provveduto a neutralizzare un ordigno bellico rinvenuto nel tardo pomeriggio di ieri al parco della Galleana dove erano presenti gli agenti della polizia di stato e della locale che avuta la segnalazione hanno fatto scattare il protocollo che prevede la delimitazione dell’area e la comunicazione alla Prefettura che, a sua volta, ha richiesto l’intervento degli artificieri dell’Esercito.

Nel frattempo il parco è stato chiuso. Gli artificieri, arrivati questa mattina sul posto, hanno messo in sicurezza l’ordigno, che nella fattispecie era una granata d’artiglieria perforante scoppiante da 47 millimetri di fabbricazione italiana, e lo hanno trasportato in sicurezza in un terreno limitrofo dove è stato fatto brillare. Alle operazioni era presente un’ambulanza con l’assetto sanitario della Croce Rossa di Piacenza 

Questi ritrovamenti avvengono quotidianamente e nonostante il trascorrere degli anni i residuati bellici sono potenzialmente ancora letali e per questa ragione, chiunque rinvenga un oggetto che possa essere un ordigno non deve toccarlo ma deve subito allertare le forze dell’ordine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatto brillare dal Genio Pontieri l'ordigno ritrovato al parco della Galleana

IlPiacenza è in caricamento