Fermato con 40 grammi di marijuana, nigeriano patteggia nove mesi

Immagine di repertorio

Ha patteggiato un totale di 9 mesi, pena sospesa, il 28enne nigeriano arrestato con 40 grammi di marijuana e fermato in stazione dopo essere stato segnalato dal cane della Guardia di finanza. il 15 gennaio si è svolto il processo davanti al giudice Gianandrea Bussi, pm Monica Bubba. L’uomo, difeso dall’avvocato Silvia Preda, aveva già patteggiato una pena di due mesi e 20 giorni a settembre, ha ottenuto la “continuazione” del reato e, alla fine, è stato condannato a 9 mesi. Quando il cane aveva annusato lo stupefacente, l’immigrato, che è risultato irregolare, era fuggito a piedi. Gli agenti della polizia ferroviaria, però, lo avevano inseguito e bloccato, arrestandolo.Il 28enne ha detto di essere seguito da un avvocato per il rinnovo del permesso che sarebbe in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Annega nel Po per salvare il suo cane finito in acqua

  • Quattro feriti nello scontro sulla via Emilia

  • Rischia di annegare nella piscina di casa, salvata

  • Bonus covid ai parlamentari, la piacentina Murelli accusata dai giornali replica «No comment»

  • Bonus Covid da 600 euro ai parlamentari, la Lega sospende il deputato piacentino Elena Murelli

  • Precipita dal balcone di casa nella notte, grave 30enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento