rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Gossolengo

Fermato dai carabinieri in auto tenta di ingoiare eroina e cocaina: arrestato

E' accaduto nella giornata del 12 gennaio a Gossolengo e in manette per detenzione di droga ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale è finito un 60enne piacentino

Quando i carabinieri di Rivergaro lo hanno fermato per un controllo si è messo in bocca circa sei dosi di droga e ha cercato di ingoiarle, fortunatamente i militari sono riusciti a fargliele sputare. E' accaduto nella giornata del 12 gennaio a Gossolengo e in manette per detenzione di droga ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale è finito un 60enne piacentino. I carabinieri stavano facendo un normale posto di controllo quando hanno proprio intimato l'alt alla sua vettura. Preso forse dal panico una volta fuori dall'auto si sarebbe accucciato e ha tentato di ingoiare alcune dosi di eroina e cocaina nel tentativo di "farla sparire", in pochissimi secondi i carabinieri l'hanno bloccato e sono riusciti ad evitare che le ingerisse. E' stato processato per direttissima dal giudice Camilla Milani (pm Sara Macchetta) e difeso dall'avvocato Silvia Preda che ha chiesto e ottenuto i termini a difesa. Per lui il giudice nel frattempo ha disposto l'obbligo di dimora. L'uomo ha risposto alle domande e ha ammessa che la droga era la sua in quanto tossicodipendente anche in cura al Sert. Stava tornando a casa dopo averla comprata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato dai carabinieri in auto tenta di ingoiare eroina e cocaina: arrestato

IlPiacenza è in caricamento