Ferriere, la fiera di San Giovanni ha inaugurato la stagione turistica estiva

Presentato il calendario dell'animazione turistica che ad agosto conferma Ferriere come un villaggio turistico con diverse serate spettacolo

Ferriere ha inaugurato con l'Antica Fiera di San Giovanni l’estate turistica 2016. Domenica mattina una folta delegazione di sindaci e di rappresentanti di comuni della valle, si è unita agli amministratori del Comune capeggiati da Giovanni Malchiodi. Insieme hanno sviluppato un corteo aperto dal Corpo Bandistico Amilcare Ponchielli di Piacenza diretto dal maestro Ivano Fortunati che, ha attraversato il percorso fieristico per poi confluire nella chiesa parrocchiale per la santa messa celebrata dal parroco don Stefano Garilli. Presente anche un folto gruppo di Penne nere e tra loro Antonio Barbieri di Pomarolo, anni 96 che fin da ragazzino non ha mai mancato all’appuntamento fieristico.

La fiera in sé – come succede dovunque – si è presentata come una sorta di gran mercatone che non riesce più a trasmettere grandi emozioni come quando, nei primi decenni del dopoguerra, era il maggior avvenimento di Ferriere. Allora le sei locande con alloggio (Bonifaci, Tassi, e Bergonzi Osvaldo, Giovanni, Benvenuto e Luigi), non riuscivano ad assicurare vitto e alloggio ai convenuti. I capi di bestiame cavalli, muli, asini, capre e pecore erano centinaia se non migliaia. All'imbrunire – ricorda un ferrierese Doc – iniziavano canti e balli al suono delle fisarmoniche. Era il momento più atteso dai giovani perché era lì che spesso sbocciavano gli amori che finivano in matrimoni.

Tuttavia domenica tra le tante bancarelle emergevano diverse eccellenze locali quali i prodotti della panificazione e i dolci, il chiosco con il miele locale, i frutti e le confetture del sottobosco, l’olio essenziale di lavanda coltivata nelle terre di Centenaro e altre specialità del territorio. Nel pomeriggio la gara del “taglio della fetta”, organizzata dalla ditta Fontana che consiste nel tagliare da un tronco con una motosega una fetta di legno di peso prossimo a quello di un campione di riferimento; poi scultori del legno hanno dato sfoggio della loro abilità ricavando da tronchi legnosi, con il sapiente uso della motosega, figure di animali e altri soggetti.

La rassegna è stata anche occasione per presentare il programma estivo di animazione organizzato da Comune-Proloco e Commercianti: dal 23 luglio il miniclub per bambini, il 16 e 17 luglio Festinquota a Prato Grande; per tutto il mese di agosto Ferriere come un villaggio turistico con serate spettacolo. Da questi giorni aumenta via via  l’operatività del “Ferriere Sport Camp”: foresteria composta di 26 stanze per 120 posti letto con sala da pranzo, sala riunioni con dispositivi multimediali, palestra scolastica con campi da pallavolo e basket, di calcio, da calcetto, da tennis, da beach volley e piscina da 25 metri e, novità assoluta, “Ferriere & Relax, centro benessere con vasca idromassaggio, sauna, bagno turco, sala massaggi e centro estetico.

P1230141-2

P1230130-2

P1230145-2

P1230153-2

IMG_3309-2

P1230132-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

Torna su
IlPiacenza è in caricamento