Festa dei carabinieri, Rota Gelpi: "Le stazioni sono il cuore pulsante dell'Arma"

Oggi si celebra il 197° anniversario della fondazione dell'Arma dei carabinieri. La tradizionale festa, aperta a tutti i cittadini, si terrà a partire dalle 10 nel cortile della caserma di via Beverora. Le immagini

cc-festa-2011_1"L'anno appena trascorso ha registrato la diminuzione dei reati nella nostra stupenda provincia pari al 3% circa. Sempre gli stessi dati evidenziano che oltre il 60% degli arresti operati dalle Forze dell’Ordine sono stati eseguiti nella flagranza del reato, a riprova dell’efficacia dei servizi di prevenzione sul territorio, ai quali hanno contribuito per un lungo periodo in maniera veramente lodevole anche i militari del 2° Reggimento Genio Pontieri impegnati nell’Operazione Strade Sicure”. Lo ha detto questa mattina il colonnello Paolo Rota Gelpi durante il suo discorso solenne per i 197esimo anniversario della fondazione dell’Arma dei carabinieri, che si è tenuto nel cortile della caserma di viale Beverora, sede del comando provinciale.

GLI ENCOMI E I RICONOSCIMENTI

"IMPEGNO COSTANTE E QUOTIDIANO" - Sul palco, per l’occasione, tra le tante autorità c’erano il prefetto Antonino Puglisi e il questore Calogero Germanà. Il colonnello Rota Gelpi, nel ringraziare i suoi uomini per l’impegno costante e quotidiano nel garantire la sicurezza, ha sottolineato l’importanza del compito di “polizia di prossimità” – cioè vicino ai cittadini – svolto dai carabinieri piacentini. E, in tutto questo, il ruolo cardine e storico incarnato dalle stazioni dell’Arma diffuse capillarmente in tutta la provincia di Piacenza. “L’Arma compie oggi 197 anni – ha proseguito il comandante generale - durante i quali, con immutate funzioni, è stata prima interprete dello spirito risorgimentale e poi vigile e affidabile sentinella di legalità dell’Italia unita, a difesa del bene comune e dei valori fondanti della nostra Nazione. Da allora vive in modo singolare lo straordinario legame con il territorio, oggi realizzato con le stazioni, che sono il cuore pulsante della nostra organizzazione territoriale e che costituiscono le più concrete e immediate espressioni della vicinanza dello Stato al cittadino, per quella capacità di sommare efficienza operativa e sensibilità umana, così esaltando uno dei tratti salienti della nostra italianità, rafforzando la tradizione che vuole i carabinieri identificati storicamente quale importante modello comportamentale all’interno della cultura nazionale e godere di un grande rispetto ed affetto largamente diffusi tra la popolazione”.

cc-festa-2011-4

"CARABINIERI SIMOBOLO DI UNITA'"- “Credo – ha detto l’ufficiale - che le stazioni carabinieri, nell’anno in cui celebriamo il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, possano essere indicate tra i simboli più antichi dello Stato italiano, a garanzia del patrimonio di sicurezza, di legalità, di sereno svolgimento della vita civile. Risulta, pertanto, particolarmente idonea la struttura versatile e capillare dell’Arma rispetto alle molteplici esigenze di sicurezza enunciate, cui si aggiungono i fenomeni di disordine urbano, la criminalità da strada e le ansie derivanti dalla difficile congiuntura”. Poi Rota Gelpi si è soffermato sull’importanza per la società civile della figura del carabiniere: “In tale quadro, l’attività dei carabinieri di questa provincia è stata incessante.

"AL SERVIZIO DEI CITTADINI" - Il loro impegno, sorretto dalla straordinaria motivazione ad operare, è sempre stato costantemente finalizzato all’essere al servizio del cittadino. Un’attività diversificata: dal semplice consiglio per dirimere un litigio ai più gravi fatti di sangue che, purtroppo, hanno interessato anche questa bella e laboriosa terra. Ed è proprio nella risoluzione di tali gravi eventi, che hanno suscitato l’attenzione degli organi di informazione anche nazionali, che la tenacia e la professionalità dei militari operanti, supportate dagli innovativi ausili tecnologici, hanno permesso di conseguire importanti successi spesso saliti all’onore delle cronache”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento