Festa nazionale di Avviso Pubblico a Napoli, tra i relatori anche Paolo Dosi

Il sindaco Paolo Dosi parteciperà come relatore, anche in qualità di presidente del Forum italiano per la sicurezza urbana, alla Festa nazionale di Avviso pubblico, la rete di più di 300 enti locali impegnati in attività di formazione civile contro le mafie, in programma a Napoli nel fine settimana

Paolo Dosi

Il sindaco Paolo Dosi parteciperà come relatore, anche in qualità di presidente del Forum italiano per la sicurezza urbana, alla Festa nazionale di Avviso pubblico, la rete di più di 300 enti locali impegnati in attività di formazione civile contro le mafie, in programma a Napoli nel fine settimana.

"Quale antimafia per l'Italia del XXI secolo?", titolo della sesta edizione, sarà declinato nel corso di due giorni molto intensi di incontri, riflessioni, dibattiti ed eventi sui temi legati alle buone prassi amministrative di prevenzione e contrasto alla corruzione e alla mafia messe in atto da amministratori locali e associazioni. Durante la mattina del 13 novembre, presso il complesso monumentale di Santa Maria La Nova, sarà ufficialmente presentato il rapporto "Amministratori sotto tiro" che Avviso Pubblico redige annualmente. Oltre al sindaco Paolo Dosi, saranno presenti, tra gli altri, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il presidente di Avviso Pubblico Roberto Montà, il procuratore nazionale Antimafia Franco Roberti, la senatrice Valeria Cardinali, componente della Commissione parlamentare d'inchiesta sugli amministratori locali minacciati, nonché Renato Accorinti, sindaco di Messina. A moderare l'incontro sarà il giornalista Sandro Ruotolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento