Fiamme dal tetto e nello scantinato in due abitazioni, superlavoro per i vigili del fuoco

A Carpaneto il rogo è divampato dalla canna fumaria di un’abitazione e ha interessato buona parte del tetto. A Castelvetro le fiamme si sono sprigionate nel sottoscala di una palazzina. In questo caso una donna è stata trasportata in ospedale

Le squadre dei vigili del fuoco a Carpaneto

Superlavoro per i vigili del fuoco nel pomeriggio di domenica 17 dicembre. A Carpaneto e a Castelvetro i pompieri sono rimasti impegnati per diverse ore per domare due incendi. Nel primo caso il rogo è divampato dalla canna fumaria di un’abitazione e ha interessato buona parte del tetto. I vigili del fuoco, giunti in forze da Fiorenzuola e da Piacenza con autopompa, autoscala e autobotte, hanno dovuto aprire un varco sotto le tegole per avere la meglio sulle fiamme. Nessuna delle persone che in quel momento si trovavano in casa, è rimasta ferita o intossicata dal fumo.

A Castelvetro, per cause ancora da accertare, le fiamme si sono sprigionate nel sottoscala di una palazzina. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Piacenza con l’autopompa e un’ambulanza della Pubblica Assistenza di Monticelli insieme all’autoinfermieristica del 118 per soccorrere una donna leggermente intossicata e trasportata in ospedale per alcuni accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento