rotate-mobile
Cronaca

"Innovativo metodo americano" per indagare nella vita dei pazienti, finta psicologa denunciata

La squadra mobile di Piacenza ha denunciato una donna per esercizio abusivo della professione. Aveva già avuto un problema analogo con la giustizia nel 2014

Gli agenti della Squadra mobile di Piacenza hanno denunciato una donna per esercizio abusivo della professione. Si tratterebbe di una finta psicologa che aveva già avuto un problema analogo qualche anno fa, quando aveva convinto dei genitori con figli affetti da problemi a rivolgersi a lei.
Questa volta la denuncia è partita dopo che un suo paziente si è rivolto alla questura, lamentandosi di un'attenzione eccessivamente morbosa nei suoi confronti manifestata dalla sedicente professionista. Il tutto sostenendo di voler sperimentare "un nuovo metodo americano" di cura. Pare dunque, dagli accertamenti effettuati della polizia, che la donna non risulti iscritta al relativo albo professionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Innovativo metodo americano" per indagare nella vita dei pazienti, finta psicologa denunciata

IlPiacenza è in caricamento