Fiorenzuola, agitazione per i dipendenti comunali

Dopo la riunione di questa mattina, i dipendenti comunali di Fiorenzuola hanno deciso di proclamare lo stato di agitazione per lo stallo delle trattative per il rinnovo del contratto decentrato

I lavoratori del Comune di Fiorenzuola si sono riuniti in una partecipata e numerosa assemblea questa mattina, 11 febbraio. "Stante lo stallo delle trattative per il rinnovo del contratto decentrato - si legge in una nota inviata dagli operatori comunali - proclamiamo lo stato di agitazione a sostegno della vertenza in atto, dando mandato alle Oo.Ss e alle Rsu di definire successivamente le modalità di attuazione delle iniziative sindacali ritenute necessarie".

Il documento è stato approvato all'unanimità, a firma congiunta di Cgil, Cisl e Uil Pubblico impiego.

I partecipanti questa mattina all'assemblea dei lavoratori del comune

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento