menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale incendiato (foto Leonardo Trespidi)

Il materiale incendiato (foto Leonardo Trespidi)

In fiamme gli arredi del bar dell'ospedale, autisti-soccorritori del 118 spengono l'incendio

Quasi sicuramente l'origine è dolosa. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri del Norm, oltre a due autisti-soccorritori di servizio sull'ambulanza del 118: con quattro estintori sono riusciti a spegnere le fiamme piuttosto alte

Sedie e un cassonetto in fiamme poco prima delle 21 vicino all’ospedale di Fiorenzuola in via Roma. Il materiale, di proprietà del bar del nosocomio, era custodito in una sorta di ripostiglio esterno al padiglione e protetto da una porta, pare ritrovata aperta, e da una grata di ferro che corre lungo tutta la parete della struttura ospedaliera. Ad accorgersi delle fiamme, piuttosto alte, sono stati per primi due autisti-soccorritori del 118 e di servizio sull’ambulanza infermieristica: senza pensarci due volte hanno preso gli estintori collocati al piano terra dell’ospedale e hanno aggredito il rogo: ne sono serviti quattro per spegnere completamente l’incendio. Pochi secondi dopo è arrivata la squadra dei vigili del fuoco del distaccamento della Valdarda che si è occupata della messa in sicurezza dell’area e di accertare, insieme ai carabinieri del Norm di Fiorenzuola, l’origine dell’incendio: moloto probabilmente si tratta di un’azione dolosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

  • Cronaca

    «Quando permetti alla mafia di entrare in casa tua, hai già perso tutto»

  • Attualità

    Un premio di laurea per ricordare Fausto Zermani

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento