rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Romagna in ginocchio

Fiva e Confcommercio aprono un conto per l'alluvione in Romagna: «Non potevamo rimanere inerti»

Alla Banca di Piacenza per raccogliere offerte in aiuto delle popolazioni alluvionate dell’Emilia Romagna, piagate in questi giorni in maniera drammatica, da una delle peggiori alluvioni che il nostro Paese ricordi

La Federazione Venditori Ambulanti, il Consorzio Mercanti di Qualità e l’Unione Commercianti Piacenza, hanno aperto un conto corrente presso la Banca di Piacenza, per raccogliere offerte in aiuto delle popolazioni alluvionate dell’Emilia Romagna, piagate in questi giorni in maniera drammatica, da una delle peggiori alluvioni che il nostro Paese ricordi. Il presidente della Fiva provinciale Piacenza, Adriano Anselmi, ideatore dell’iniziativa di sostegno e solidarietà di queste zone così vicine alla nostra città, afferma: «Non potevamo rimanere inerti di fronte ad una tragedia di dimensioni cosi spaventose che ha causato, oltre ad un alto e doloroso prezzo in termini di perdita di vite umane, anche lo sconvolgimento della vita e delle attività lavorative di decine di migliaia persone che nel giro di poche ore hanno visto la perdita di loro cari, delle loro abitazioni e del loro lavoro».

Continua Anselmi dicendo che «E’ per questo motivo che, in accordo con Gloriana Tironi, presidente del Consorzio Mercanti di Qualità, ed al Presidente di Unione Commercianti Piacenza Raffaele Chiappa, abbiamo deciso di non perdere tempo prezioso e di aprire un Conto Corrente Bancario di emergenza dove far confluire semplici offerte in denaro, che portino qualche sollievo ed aiuto in termini di gestione dell’emergenza a quelle popolazioni tutte ed ai nostri colleghi, cosi sfortunati».

«Naturalmente esprimiamo, a nome di tutti i nostri iscritti, le condoglianze ai sindaci di Faenza, Imola, Ravenna, Forlì e Cesena, ed a quelli dei comuni delle loro province, il nostro cordoglio per le perdite subite, ed un augurio di piena ripresa e ricostruzione non appena questa emergenza sarà terminata», conclude il presidente Anselmi.

Per effettuare le offerte è operativo il Conto IT 63 J 05156 12606 CC0320010266 - Codice BIC SWIFT: BCPCIT2P; Banca di Piacenza ag. N. 7 S.da Valnure – 29122 Piacenza – intestato a Unione Commercianti Piacenza Confcommercio-Alluvione – causale : Popolazioni alluvionate dell’Emilia – Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiva e Confcommercio aprono un conto per l'alluvione in Romagna: «Non potevamo rimanere inerti»

IlPiacenza è in caricamento