menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Food and the City, sabato 10 ottobre in programma due itinerari sulla cultura del cibo

In linea con il tema di Expo 2015, Food and the City propone due tour tematici nelle vie cittadine per rileggere, attraverso i documenti e le testimonianze artistiche, la storia di alcuni dei luoghi più significativi della cultura del cibo tra Ottocento e Novecento

In linea con il tema di Expo 2015, Food and the City propone due tour tematici nelle vie cittadine per rileggere, attraverso i documenti e le testimonianze artistiche, la storia di alcuni dei luoghi più significativi della cultura del cibo tra Ottocento e Novecento.

La prenotazione è obbligatoria. La partecipazione è a offerta. I tour sono rivolti ad un massimo di 30 persone. Verrà quindi seguito l’ordine cronologico delle adesioni. Segreteria di Arti e Pensieri: 339 5411031, artiepensieri@virgilio.it                                                                                                                                                      Il primo Tour, La cultura e il piacere del Caffè a Piacenza, si svolgerà nella mattina di sabato 10 ottobre a partire dalle ore 10.30 (ritrovo in Piazza Cavalli, portici palazzo Gotico). Il percorso si snoderà nel centro storico e sarà dedicato alla cultura borghese e al rito del caffè, con un focus sulla storia dei Caffè piacentini, luoghi di ristoro, di ricreazione e di socializzazione, spesso menzionati dai cronisti locali che ne descrivevano l’eleganza degli arredi e la vitalità degli avventori.                                                                                                                                                                                         Il secondo Tour, Il cibo tra "Natura e macchina" si svolgerà nel pomeriggio sempre di sabato 10 ottobre a partire dalle ore 16.30 (ritrovo presso l’Urban Center, Stradone Farnese). La visita si svolgerà nell’area dell’ex Macello Comunale che costituisce uno dei più importanti esempi di archeologia industriale presenti in città, testimonianza della nascita di nuovi sistemi di produzione applicati al campo dell’alimentazione. Grazie all’assistenza offerta dall’associazione FIAB-Piacenza Amolabici, chi lo desidera potrà percorrere in bicicletta il tratto di strada che separa l’Urban Center dalla Galleria Ricci Oddi.                                                                                                                   La meta finale dei due tour sarà la Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi e la sua preziosa collezione, riletta ogni volta alla luce delle tematiche proposte. Nel giardino verranno allestite due piccole degustazioni a tema, guidate e offerte rispettivamente da Torrefazione Musetti e dal Consorzio di Tutela dei Vini D.O.C. dei Colli Piacentini, dal Consorzio dei Salumi D.O.P. Piacentini e dal Panificio “Il Pane di Sariano” di Simone Carini.

L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra Arti e Pensieri ed Elena Fava, docente di Immagine del Cibo nella Cultura Contemporanea presso l'Università degli Studi di Parma, è sostenuta dalla Banca di Piacenza e ha ottenuto il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Piacenza e di Piacenza per Expo ed è inserita nel palinsesto della manifestazione enogastronomica Mi Piace Tipico. 

Il progetto, impreziosito dal logo disegnato dall’illustratrice piacentina Liza Schiavi, si è avvalso della collaborazione della Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, del Museo di Storia Naturale, della Biblioteca Comunale Passerini-Landi per la ricerca iconografica, del Consorzio di Bonifica per il prestito di foto storiche dell’Impianto Idrovoro della Finarda e della bonifica e dell’associazione FIAB-Piacenza Amolabici.

I partecipanti alla manifestazione potranno usufruire di speciali menù Food and the City a prezzi agevolati presso i bar e i ristoranti del centro storico di Piacenza che espongono il logo della manifestazione.

Parte del ricavato sarà devoluto all'associazione "L'angolo dei bambini e dei ragazzi" della frazione alluvionata di Roncaglia, un piccolo gesto che Arti e Pensieri, associazione no profit, farà con grande convinzione.

foto storica piacenza-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento