menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foti (Fratelli d’Italia) in Procura per l’esposto sull’Ausl

Il consigliere regionale si è recato questa mattina in Procura per depositare il suo esposto dopo le intercettazioni ricevute in busta anonima

Tommaso Foti ha presentato il suo esposto in Procura a Piacenza. Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia ha ricevuto nei giorni scorsi una busta anonima, contenente una parte delle intercettazioni raccolte in un'inchiesta condotta dai Nas di Parma, per la procura di Modena, sulla sanità regionale. L’inchiesta riguarda alcuni presunti appalti pilotati al Policlinico di Modena, che nel 2014 avevano portato a sequestri preventivi per oltre un milione di euro e a 63 persone iscritte nel registro degli indagati, tra i quali l'ex direttore generale del Policlinico Stefano Cencetti e suoi collaboratori, accusati di associazione per delinquere, corruzione, abuso d'ufficio, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e riciclaggio. 


A finire nel mirino di Foti è proprio l'incarico ottenuto dall'ex dirigente di Modena all'Ausl di Piacenza Cencetti: costui si sarebbe dimesso nel 2012 dal suo prestigioso incarico modenese per ottenerne uno a Piacenza. Le dimissioni sarebbero arrivate dopo un incontro tra la delegazione del Pd composta da Giorgio Pighi, sindaco di Modena, Emilio Sabatini, presidente della Provincia, Davide Baruffi, segretario provinciale del Partito Democratico e Stefano Bonaccini (oggi presidente della Regione), allora segretario regionale del Partito Democratico con il Presidente della Giunta Regionale Vasco Errani. Coinvolto da quella decisione anche Giuseppe Caroli, allora direttore dell'Ausl di Modena, che rassegnò anch’egli le dimissioni. A Cencetti avrebbero ritoccato il curriculum per ottenere un incarico all’Ausl piacentina: le intercettazioni dimostrerebbero come è stato pilotato il bando che lo ha visto vincitore. Proprio per questi motivi Foti vuole vederci chiaro sulla vicenda che tocca anche il nostro territorio e il nostro sistema sanitario. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento