menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Repertorio)

(Repertorio)

Monossido nell'appartamento, una famiglia con due bambini d'urgenza all'ospedale

Intervento dei vigili del fuoco e del 118 in via Quaglia alla Farnesiana

Una famiglia intera, tra cui due bambini piccoli, è finita all'ospedale a causa di una fuga di monossido. E' accaduto nel tardo pomeriggio del 21 dicembre in un appartamento di via Quaglia, alla Farnesiana, dove insieme ai vigili del fuoco sono accorsi i sanitari del 118 con la Croce rossa e l'automedica. Quando il personale sanitario è entrato dentro l'appartamento, dopo che i soccorsi erano stati allertati per uno dei due bambini che aveva perso conoscenza, i rilevatori di monossido in dotazione hanno indicato la presenza del gas nell'ambiente. L'appartamento è stato subito evacuato, nel frattempo sono arrivati anche i vigili del fuoco che hanno posto la casa in sicurezza e hanno avviato gli accertamenti per risalire all'origine della fuga.
Intanto il padre, la madre e due bambini (uno dei quali ha poi ripreso conoscenza) sono stati trasportati d'urgenza al pronto soccorso per essere visitati, e soprattutto per valutare un eventuale trasferimento nella camera iperbarica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento