Fumo dal supermercato, metronotte lancia l'allarme ed evita l'incendio

E' successo al supermercato DPiù in via Fratelli Bandiera a Castelsangiovanni. Super lavoro per i vigili del fuoco che hanno dovuto liberare il negozio dal fumo e i carabinieri di Borgonovo

Immagine di repertorio

La scorsa notte è stata piuttosto movimentata per le guardie di Metronotte Piacenza che si sono trovate ad avere a che fare anche con un principio di incendio. Alle 23 circa, la centrale operativa di strada Caorsana ha ricevuto un segnale di allarme dal supermercato DPiù in via Fratelli Bandiera a Castelsangiovanni dove il metronotte ha notato una fitta coltre di fumo che si espandeva progressivamente all’interno del punto vendita. Immediatamente sono stati allertati il reperibile del supermarket, il 112 arivati sul posto con i carabinieri di Borgonovo e i vigili del fuoco di Castelsangiovanni, che hanno provveduto a domare il principio di incendio, limitando i danni e mettendo in sicurezza la struttura. I pompieri hanno lavorato a lungo per liberare dal fumo il negozio, pare che l'incendio abbia avuto origine dal corto circuito di un frigorifero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento