rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Castel San Giovanni

Magazziniere Amazon tenta di rubare un telefonino e gli AirPods: fermato all'uscita e arrestato

E' accaduto al magazzino di Castelsangiovanni. In auto aveva anche un altro smartphone di dubbia provenienza

Ancora un arresto al magazzino Amazon di Castelsangiovanni. Non è certo la prima volta, infatti, che qualche addetto viene colto mentre tenta di uscire portando via merce di valore. Questa volta a finire nei guai è stato un ragazzo pavese di 29 anni arrestato per furto aggravato dai carabinieri della stazione di Castelsangiovanni e dai colleghi di Borgonovo.
Il giovane l'altra mattina è stato fermato dagli addetti alla sicurezza del polo di Amazon mentre, al termine del turno di lavoro, tentava di andarsene con in tasca un paio di Apple Air Pods e uno smartphone Oneplus 8, per un valore totale di circa 800 euro. Nella sua auto, posteggiata davanti all'ingresso, i carabinieri hanno trovato un altro telefonino che sospettano sia stato rubato all'interno di Amazon. Il 29enne sarà processato per direttissima in tribunale a Piacenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magazziniere Amazon tenta di rubare un telefonino e gli AirPods: fermato all'uscita e arrestato

IlPiacenza è in caricamento