Auto ariete contro la vetrina del supermercato, fallisce il colpo alla Coop

Colpo fallito nella notte di venerdì 8 agosto in via Poggi a Piacenza. I ladri hanno portato a segno una spaccata utilizzando un'auto come ariete, ma sono scappati a mani vuote dopo che è scattato il sistema di allarme. Indagano i carabinieri

I carabinieri davanti al supermercato di via Poggi

Colpo fallito nella notte di venerdì 8 agosto in via Poggi a Piacenza. I ladri hanno portato a segno una spaccata utilizzando un’auto come ariete, ma sono scappati a mani vuote dopo che è scattato il sistema di allarme. Sul posto sono subito arrivati i carabinieri del Radiomobile e le pattuglie dell'istituto di vigilanza ma i malviventi avevano già fatto perdere le loro tracce.

I ladri sono entrati in azione alle 3,30. A bordo di una Volkswagen Golf rubata qualche giorno fa a Piacenza hanno sfondato con la parte anteriore la vetrata d’ingresso del supermercato all’angolo con via Fermi. Poi sono scesi e sono entrati per cercare probabilmente una cassaforte, ma intanto il sistema di allarme aveva fatto convergere sul posto i carabinieri e le guardie giurate. I ladri all’interno, probabilmente avvertiti da un complice che faceva da palo, sono dovuti fuggire in fretta a mani vuote, probabilmente a bordo di una seconda vettura che li attendeva lì vicino. Le ricerche nella zona non hanno dato esito.

VIDEO - SPACCATA NOTTURNA AL SUPERMERCATO
Schermata 2014-08-08 alle 04.54.38-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento