«Generosità e spirito di sacrificio in mesi tragici»: Patrizia Barbieri ringrazia la Croce Rossa

Nella Giornata mondiale della Croce Rossa ha fatto visita alla sede Cri di viale Malta per esprimere, a nome dell’intera comunità piacentina, la riconoscenza nei confronti di operatori e volontari dell’associazione per gestione dell’emergenza sanitaria e sociale dovuta al Covid-19

La consegna della bandiera

Nella Giornata mondiale della Croce Rossa, il sindaco Patrizia Barbieri ha fatto visita alla sede Cri di viale Malta per esprimere, a nome dell’intera comunità piacentina, la riconoscenza nei confronti di operatori e volontari dell’associazione, sottolineandone l’impegno costante al servizio della collettività e il ruolo fondamentale, in sinergia con le altre realtà in prima linea sul territorio, nella gestione dell’emergenza sanitaria e sociale dovuta al Covid-19.

Accompagnata dal presidente del Comitato Alessandro Guidotti, dal vice presidente Pilade Cortellazzi, dal coordinatore di sede e responsabile dell’area emergenza Michele Gorrini e da Ivana Casotti, delegata per l’ambito sociale, il sindaco Barbieri ha ringraziato tutti i presenti “per la generosità e lo spirito di sacrificio con cui, in questi mesi così difficili, avete moltiplicato gli sforzi per dare risposte concrete e tempestive laddove più ce n’era bisogno. Il vostro contributo, così prezioso per garantire la continuità e l’efficienza della rete di primo soccorso, oggi più che mai è determinante anche per aiutarci a individuare, in modo capillare, situazioni di disagio socio-economico che riguardano una fascia sempre più ampia di persone, spesso restie a chiedere assistenza perché ne provano vergogna”.

Dalla collaborazione ai progetti “Pronto Spesa Comune” e la “Solidarietà va spesa”, sino alla consegna a domicilio dei medicinali forniti dalla Farmacia dell’Ospedale, il Comitato della Croce Rossa è attivo su molteplici fronti e ha avviato, negli 11 Comuni piacentini in cui conta una sede, la donazione di borse viveri e buoni spesa per la cui distribuzione, come ha rimarcato Alessandro Guidotti, “è molto importante l’apporto dei volontari temporanei. Tanti cittadini, infatti, si sono avvicinati a noi per sapere come potevano rendersi utili in questo periodo e vorrei ringraziare ciascuno di loro, accanto al nostro staff operativo e ai volontari di più lungo corso, per il coraggio nel voler dare una mano in questo frangente particolarmente difficile, esponendosi in prima persona”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parole di apprezzamento cui hanno fatto eco quelle di Patrizia Barbieri, nel confermare che “anche gli uffici comunali stanno ricevendo diverse richieste di informazioni in tal senso: sta emergendo un desiderio di condivisione e di solidarietà che ci emoziona e ci dà conforto. Credo che i cittadini abbiano potuto rendersi conto, in questi mesi, di cosa significhi la vostra presenza costante, infaticabile, di grande umanità e vicinanza a chi soffre. Oggi siamo tutti più consapevoli di quanto valga il vostro esempio nel dare sempre il massimo, senza risparmiarsi e senza arretrare di fronte al rischio di contagio che voi stessi correte ogni giorno”. Al termine, il presidente Guidotti ha fatto dono al sindaco di stemma e bandiera della Croce Rossa, che oggi campeggia dalla facciata del Municipio “come tributo di Piacenza a tutte le donne e gli uomini che indossano la vostra divisa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento