Cronaca

Gestione dei profughi, a Piacenza se la contenderanno 13 operatori sociali

In prefettura la commissione ha analizzato 14 candidature, escludendone soltanto una per mancanza dei requisiti. Prossimo passo l'apertura delle buste con le offerte

(Immagine di repertorio)

Si è tenuta in Prefettura una seduta pubblica per procedere alla verifica delle offerte presentate nell’ambito della procedura di gara aperta, avviata con avviso pubblico del 7 maggio u.s,  per l’individuazione di più operatori economici e soggetti del privato sociale, per l’affidamento del servizio di prima accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale, per il periodo compreso dal 1 luglio al 31 dicembre 2015.

La Commissione esaminatrice, dopo aver riscontrato la presentazione di 14 offerte, ha proceduto alle verifiche, ammettendone 13 alle fasi successive della prevista procedura di gara ed escludendone una per mancanza di requisiti.

Prossimamente verrà convocata una ulteriore seduta pubblica per portare a conoscenza dei concorrenti gli esiti delle valutazioni che la Commissione effettuerà sulle offerte tecniche presentate e per l’apertura delle buste contenenti l’offerta economica, ai fini del successivo abbinamento e della stesura della graduatoria finale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestione dei profughi, a Piacenza se la contenderanno 13 operatori sociali

IlPiacenza è in caricamento