rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza Cavalli

Gesto della "gola tagliata" ai poliziotti: piazza Cavalli, due giovani in manette

Si tratta di due brasiliani ubriachi fermati sabato notte in centro dagli agenti della volante per un normale controllo. Devono rispondere di resistenza, violenza e minacce aggravate a pubblico ufficiale

L’esplicito gesto del “ti taglio la gola”, accompagnato da insulti e minacce di morte, è costato l’arresto a due giovani brasiliani che nella notte del 27 settembre sono stati fermati a piedi per un normale controllo dalla polizia in piazza Cavalli. Insieme a loro c’era anche un ragazzo italiano e tutti erano palesemente ubriachi. Gli agenti delle volanti hanno sanzionato tutti per ubriachezza molesta, ma questo ha fatto arrabbiare in particolare i due stranieri che se la sono presa con i poliziotti, dimostrando anche - spiega la questura - un atteggiamento violento, tanto che gli agenti si sono fatti poi medicare in ospedale. Insomma ce n’era abbastanza per finire entrambi in manette per resistenza, violenza e minacce aggravate a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gesto della "gola tagliata" ai poliziotti: piazza Cavalli, due giovani in manette

IlPiacenza è in caricamento