menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Area giochi di Vallera, Solenghi: «Bastava una normale manutenzione»

Il presidente della circoscrizione 2, e candidato di Piacenza Bene Comune, ha raccolto i suggerimenti e le preoccupazioni degli abitanti di Vallera. Dito puntato sull'area giochi utilizzata quotidianamente ma molto trascurata

Il candidato sostenuto dalla lista civica Piacenza Bene Comune, Piero Solenghi, in qualità di presidente della Circoscrizione 2, ha raccolto di recente i suggerimenti e le preoccupazioni degli abitanti di Vallera. Al centro del contendere l’area giochi, dove ogni giorno si ritrovano i genitori con i loro figli, ma anche persone anziane in cerca di compagnia.

Una bella area al centro dell’abitato della frazione di Piacenza, che però ha un neo. Anzi diversi nei: panchine scrostate, deformate, con alcune parti mancanti e la ruggine che ne sta consumando il metallo. La ringhiera del campo da basket dipinta a metà. Gli alberi attaccati da funghi e bisognosi di una verifica circa la loro stabilità. E una grossa mancanza: i giochi per i più piccoli.

Manca lo scivolo che doveva essere sostituito da una struttura a norma di legge, ma in realtà mai rimpiazzato. Mancano i giochi a molla, anch’essi in attesa di essere installati da mesi. Manca un altro tavolo in “appoggio” a quello esistente – in precarie condizioni – conteso tra le signore che giocano a carte e i bambini che qui disegnano e fanno merenda.

Ma a preoccupare di più i genitori c’è il pavimento sconnesso a cui il recente gelo invernale non ha certo giovato. Un fondo disomogeneo pericoloso per i più piccoli, ma anche per gli anziani che rischiano di inciampare e cadere.

Il piccolo spazio ricreativo di Vallera è un punto di incontro che ogni abitante considera un prolungamento di casa propria. Qui da giugno in poi le famiglie si riuniscono nelle ore più fresche della giornata e non mancano le cene sotto le stelle con tanto di grigliata. Uno spazio vivo che però sopravvive. 

«Se invece di correre ai ripari quando la situazione è allo sfascio – ha sottolineato il candidato Piero Solenghi – si facesse la semplice manutenzione ordinaria, i costi degli interventi sarebbero di gran lunga più ridotti e i cittadini più soddisfatti». Da cittadino tra i cittadini, Solenghi ha ricordato che da tempo è impegnato a sollecitare un pronto intervento per il parcogiochi. 

«I responsabili degli uffici comunali competenti mi hanno assicurato che da aprile inizieranno i vari interventi – ha aggiunto Solenghi - e questa volta saranno risolutivi».
(In basso, Piero Solenghi a Vallera)

piero solenghi461-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento