Sono 20mila i volontari che operano nel Piacentino, una giornata per celebrarli

Sono 20mila i volontari che operano nel Piacentino, 351 le associazioni: il centro servizi per il volontariato di Piacenza, in occasione della giornata internazionale del volontariato per lo sviluppo economico e sociale, che si terrà il 5 dicembre, ha diffuso alcuni dati aggiornati sulle associazioni 

Da sinistra: Zanardi, Cugini, Bocciarelli, Toscani, Fontana, Ferrari

Sono 20mila i volontari che operano nel Piacentino, 351 le associazioni: il centro servizi per il volontariato di Piacenza, in occasione della giornata internazionale del volontariato per lo sviluppo economico e sociale, che si terrà il 5 dicembre, ha diffuso alcuni dati aggiornati sulle associazioni di volontariato iscritte e non al registro regionale: 162 sono le associazioni nella città di Piacenza, 121 nel distretto di Levante e 68 nel distretto di Ponente. Per quanto riguarda i settori in cui operano il maggior numero di associazioni, l'ambito dell’assistenza sociale ne riunisce 96 mentre 112 sono quelle che lavorano nella sanità.

«L’attività di volontariato – spiega Laura Bocciarelli, presidente di Svep Piacenza - dà sapore alla vita di chi la compie ma anche di chi ne usufruisce. Svep collabora con le istituzioni: parliamo del Comune, l'Ausl, la Fondazione di Piacenza e Vigevano, la Provincia e non solo. Vorrei sottolineare che promuovere l’attività di volontariato tra i giovani è molto importante e ci stiamo impegnando per muoverci in questo senso».

All'attività di promozione del volontariato nelle scuole piacentine hanno partecipato in totale 319 studenti: 154 del liceo Gioia, 100 del Colombini, 24 del Romagnosi, 41 del Casali. Di questi, 172 ragazzi in seguito hanno fatto un'esperienza concreta nel volontariato o nel terzo settore.  

Alla conferenza sul tema sono intervenute anche Gloria Zanardi, consigliera provinciale delegata alle Politiche sociali, che ha ricordato come il volontariato sia un arricchimento per la comunità, e Roberta De Francesco, viceprefetto aggiunto, che ha sottolineato come i volontari siano stati indispensabili dopo l'alluvione che ha colpito il nostro territorio. 

«Il numero di 20mila volontari - dice Massimo Toscani, presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano - è incredibile. Tuttavia è indispensabile il coordinamento delle tante realtà. Inoltre credo sia importante stimolare i giovani su questo tema. La Fondazione di Piacenza e Vigevano nel 2016 si impegnerà in particolar modo ad aiutare i minori in difficoltà». 

 «Il volontariato - sottolinea Costanza Ceda, direttrice delle attività socio-sanitarie dell'Ausl - oggi è professionale e competente, soprattutto quello che tocca l'ambito sanitario. Spesso i bisogni non sono generici ma molto puntuali: per fortuna abbiamo persone capaci di rispondere a bisogni precisi».

«"L’uomo è geneticamente programmato per prendersi cura degli altri" scrive Carofiglio. Le associazioni di volontariato - evidenzia Lucia Fontana, sindaco di Castel San Giovanni - sono una risorsa straordinaria e insostituibile per la comunità». 

All'incontro hanno partecipato anche il sindaco Paolo Dosi e Federica Ferrari, assessore del Comune di Castel San Giovanni.

«Le istituzioni - dice Angelo Mussi, assessore del Comune di Fiorenzuola - hanno perso di credibilità e si sono allontanate dalla cittadinanza: il volontariato fa da anello di congiunzione tra le istituzioni e la comunità e questa è una cosa molto importante». 

«Il progetto di riqualificazione di Porta Galera – afferma l'assessore Stefano Cugini - sta andando avanti: l'associazione Italo marocchina di volontari ci aiuterà a fare pulizia sia fisica che mentale nel quartiere». 

Da sinistra: Mussi, Ceda, Zanardi, Cugini, Bocciarelli, Toscani, Fontana, Ferrari, De Francesco-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento