Alluvione, a Bettola una giornata di solidarietà con sport e musica

L'incasso della manifestazione, il cui ingresso sarà a offerta, sarà devoluto al comitato "Di nuovo Bettola" che racchiude in sè i rappresentanti della maggioranza delle associazioni bettolesi

Bettola, così come tutta la provincia di Piacenza, non dimentica gli eventi che l'hanno colpita nella notte del 14 settembre. Da subito tante iniziative singole o di gruppo, sono scattate in soccorso delle zone e delle popolazioni colpite. Tra queste, anche quella presentata in settimana a Bettola, presso la sala Consiliare, denominata "Piacenza per Bettola". «È una iniziativa sposata da subito dalla nostra amministrazione - ha detto in fase di presentazione il sindaco di Bettola Sandro Busca - dopo che i promotori della manifestazione ci hanno contattato». Gli organizzatori sono Gianni Gallo e Marino Metti, i quali, ognuno attraverso i propri contatti e conoscenze, hanno dato il via a quella che vuole essere una giornata di solidarietà. La manifestazione è in programma domenica 11 ottobre, avrà due teatri principali quali luoghi di svolgimento del programma.

Il primo sarà il centro parrocchiale di San Bernardino, oratorio e campetto da calcio, dove già dalle nove, si daranno appuntamento tanti bambini, appartenenti alle scuole calcio della polisportiva BF di Bettola, del Piacenza Calcio, Polisportiva Podenzano 1945 e Usd Junior Pontolliese 1907, che saranno accompagnati dai genitori e dai vari responsabili delle società sportive.

Prenderà quindi il via un torneo tra le quattro società, che troverà l'epilogo nel primo pomeriggio, dopo la sosta per uno spuntino in compagnia. Poi la giornata si concentrerà nella centrale piazza Colombo, dove sarà allestito un palco, su cui si alterneranno un gruppo di artisti piacentini. Marco Rancati degli Animali Rari, Gianni e Viviana Gallo, Amedeo Moretta dei Deja Vù, Umberto Dadà, Manolo e Alain e Nemesi. A presentare la manifestazione dettando i ritmi del programma, Rita di Radio Sound. È prevista inoltre, la partecipazione del Moto Raid BMW Club di Piacenza e del Piacenza Calcio.

«Ho parlato con Marino di questa idea - ha detto Gianni Gallo - il quale a sua volta stava già pensando qualcosa di simile, e grazie alla totale disponibilità degli artisti interpellati, a Rita di Radio Sound, all'amministrazione di Bettola e alla generosità di tanti amici commercianti e artigiani, tutto è nato in fretta e con tanto entusiasmo. Anzi ci siamo trovati a dover dire grazie ma no, ad altri artisti, così come ad altre società sportive, perché altrimenti i tempi si sarebbero troppo allungati».

La chiusura della giornata è prevista attorno alle 18.30.

L'incasso della manifestazione, il cui ingresso è a offerta, sarà devoluto al comitato "Di nuovo Bettola", nato immediatamente dopo i fatti noti, e che racchiude in sè i rappresentanti della maggioranza delle associazioni bettolesi.

«Il comitato - ha spiegato il Sindaco Busca - ha come obbiettivo finale, ove destinare i fondi raccolti, il recupero della zona sportiva, completamente resa inagibile dall'esondazione del Nure». 

Presenti alla serata di presentazione, anche l'assessore del Comune di Bettola Andrea Cappellini e Paolo Brugna collaboratore attivo dell'amministrazione comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento