Giornata Ecologica Nazionale, a Roncarolo pulizia delle sponde del Po

Domani, 25 febbraio, su iniziativa del Grisù Carp Club i volontari saranno impegnati a Roncarolo nella pulizia delle sponde del Po. Previste anche le visite dell'assessore piacentino Paolo Dosi e del sindaco di Caorso Fabio Callori

In occasione della seconda Giornata ecologica nazionale, in programma domani 25 febbraio, la società sportiva piacentina di carp fishing, Grisù Carp Club, darà un fattivo apporto alla campagna ecologica nazionale, occupandosi della pulizia delle sponde del Po a Roncarolo di Caorso.

INIZIATIVA DI CARP FISH ITALIA - L’iniziativa, promossa in tutto il Paese da Carp Fishing Italia, vedrà in campo i "carpisti" italiani e gli appassionati di questa pratica sportiva per dimostrare con un atto concreto l’amore che li lega alla natura e in particolare agli ambienti vicini ai corsi d’acqua.
A Piacenza, l’evento è sostenuto appunto da Grisù Carp Club, che lo realizzerà in collaborazione con Aipo Piacenza, il Comune e la Protezione Civile di Caorso, Iren Piacenza e numerosi altri enti e associazioni che hanno a cuore la tutela del territorio.

ATTESI ANCHE PAOLO DOSI E IL SINDACO DI CAORSO - Le operazioni di sgombero dei rifiuti inizieranno alle 7.30. Alle ore 9.30 è prevista la visita di  Fabio Callori, sindaco di Caorso, accompagnato da due classi prime della locale scuola media, mentre alle 11.30 Paolo Dosi, assessore allo Sport del Comune di Piacenza, interverrà a sua volta per un saluto ai volontari impegnati nell'operazione. Alle 13, al termine delle pulizie, sarà organizzato un pranzo benefico in collaborazione con il Circolo "La Tana" di Roncarolo, il cui ricavato sarà utilizzato per la riqualificazione delle sponde fluviali del tratto di Po caorsano.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga: «Scaffali vuoti vengono subito riempiti: abbiamo scorte, pronti a ogni evenienza»

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Coronavirus, l'Inps sospende i servizi e le visite

  • Sei nuovi contagi a Piacenza: tra loro due medici e un infermiere del Polichirurgico

Torna su
IlPiacenza è in caricamento